1 Maggio 2020

Una carezza….
la ricordo appena sul viso
una stretta di mano, un abbraccio, il colore appena accennato sul volto di chi mi guarda un po’ piu da vicino
Il contatto, la spontaneita’, il ridere insieme tenendosi a braccetto
Camminare, correre, sentire l’aria fra i capelli
E chiudere gli occhi e sentir scorrere la vita, i rumori della natura, il fremito delle foglie tra gli alberi e poi la folla, i passi di chi ti sta accanto
Sembra passato cosi tanto tempo dall’ultima volta
Lo so, c’e’ un mostro la fuori che ha portato via tutto in un attimo,
ad alcuni la vita, ad altri…. la liberta’
La liberta’ di esserci, presenti ogni attimo al mutamento della terra, insieme, passo passo
e non da dietro una finestra, che giorno dopo giorno e’ divenuta incolore nell’attesa del domani ….


S’e’ fatto maggio, il sole dipinge ogni sua sfumatura e la sprigiona in tutte le sue meraviglie
l’aria e’ piu’ tiepida, e il suo invito diviene insistente, e’ cordiale, paziente ed ancora ti invoglia a sfidare il momento….
che sia giunto? Che non ci sia piu’ attesa al di la di questo giorno? Che sia adesso che la vita va presa in braccio e decisa, e assaporata in tutte le sue forme, anche in quella piu’ temuta…

 ma al di la del timore ….vissuta !

Monica Picciafuoco


Puoi trovarci sulla pagina Ufficiale di Facebook, su  Instagram  e non dimenticare di iscriverti al Canale  YouTube per seguire tutti i video .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *