I nostri Artisti

L’Associazione organizza Eventi a 360 Gradi, dal compleanno allo spettacolo in sfilata, e se hai la convenzione soci Essere Felici hai moltissimi sconti con tanti negozi e realta’.

Qui di seguito, puoi trovare gli artisti in collaborazione con l’Associazione:

Maghi per feste eventi e compleanni

Karaoke, serate a Tema e Musica

Spettacoli, Concerti

Serate con la Tv

Video Spot e video Ricordo

Servizi Fotografici, Cataloghi e Vetrine

Service Audio e Luci

– Magia e Spettacolo con Magic Show :

IMG-20180330-WA0003

– Gianluca Lalli

“Favole al telefono”
è questo il titolo dell’ultimo lavoro discografico del cantautore, cantafavole, docente e regista italiano Gianluca Lalli. Tratto dall’omonima opera di Gianni Rodari, il disco è stato realizzato in occasione del centenario della nascita del noto autore piemontese. Un omaggio che ha dimostrato imoortanti apprezzamenti. Il disco, difatti, ha già avuto il suo felice riscontro con la famiglia Rodari, che ha appoggiato il progetto di buon grado, così come lo staff di Radio Rai, che ha deciso  di inserirlo nel palinsesto di “Radio KIDS”.
Ma facciamo un passo indietro, e scopriamo la genesi di questo prezioso lavoro denso di magia e originalità. L’idea di mettere in musica le favole di Gianni Rodari nasce da un progetto chiamato “Il Cantafavole”, ideato e realizzato da Gianluca Lalli. Si tratta di un laboratorio di scrittura creativa e musicale, che ormai, in qualità di esperto esterno, l’artista da molti anni propone nelle scuole statali con l’intento di insegnare ai bambini l’arte del cantautorato e della scrittura. Il progetto ha avuto e continua ad avere molto successo, ed è in questo contesto che è nata l’idea di mettere in musica i testi di Rodari, rendendo protagonisti i bambini. Ma perché proprio Rodari? A rispondere a questa domanda è lo stesso Gianluca Lalli: «Perché in Rodari ho sempre trovato una grande capacità di trasmettere importanti valori educativi – afferma – indispensabili per la socialità dei bambini e degli adulti. Ho scelto Rodari, perché, leggendo una qualsiasi delle sue favole, si è colti dall’impellente necessità di riflettere. Ho scelto le favole di Rodari per il loro straordinario potere edificante. Ho scelto Rodari, perché nei suoi scritti la fantasia, o, come la chiamava lui, la Fantastica, è l’unico potere che viene celebrato. Attraverso la mia professione di cantautore, e ancor di più attraverso quella di musicoterapista, a contatto con i malati che lottano contro il dissolvimento della propria identità, faccio esperienza quotidiana della musica come strumento potente, capace di lenire il dolore e di far riemergere la parte gioiosa di ognuno. E, allora, quale connubio migliore può esistere di quello tra la fantasia e la musica?». Una domanda che non ha bisogno di risposte. Basta infatti ascoltare “Favole al Telefono” per sentire la grande forza sprigionata dall’opera di Rodari, concentrata all’interno di brani autentici, semplici e al tempo stesso densi di significato.
«L’auspicio è quello di veicolare, attraverso la musica, Musa dalla forte vocazione inclusiva, il messaggio libertario contenuto nelle favole di questo grande autore – spiega ancora Lalli -. Questa semplice constatazione corrobora la tesi dell’importanza degli incontri, dell’essenzialità della condivisione con gli altri delle nostre esperienze di vita, della bellezza irradiata dalla solidarietà tra gli esseri umani, valori questi imprescindibili per restare tali, valori che il maestro Gianni Rodari mi ha insegnato in ogni parola che ha scritto, trasformando la nostra vita in una magica favola».

“UNA NOTTE CON RINO”

Lo spettacolo si articola in due momenti :
La prima parte dello spettacolo riguarda la proiezione del film/documentario “RINO” di GIANLUCA LALLI dedicato alla vita di RINO GAETANO DURATA 1 ORA
SCHEDA DEL FILM:
Questo lavoro ha inteso gettare nuova luce sulla vita personale di Rino, ma risulta imprescindibile anche per chi volesse penetrare in profondità il suo universo artistico.
Il regista si è avvalso a tale scopo di una serie di interviste da lui stesso realizzate a persone che sono state vicine alla quotidianità di Rino scandita da tappe importanti: l’infanzia a Crotone, gli studi al seminario di Narni, i primi passi mossi nel mondo della musica, il successo, la sua tragica e prematura scomparsa avvenuta il 2 giugno 1981.Le città principale in cui è stato girato il film è ovviamente Crotone.                                                                                         Le altre interviste sono state girate nelle città di Roma,Narni,Castel Giorgio e Castel Gandolfo
Seconda parte dello spettacolo:
Tributo a Rino Gaetano con la tribute band RINOCANTANDO

-Piero P nasce artisticamente 20 anni fa. Eclettico, Animatore Dj e Vocalist fuori dagli standard classici.

Non esiste situazione di animazione che non abbia affrontato con successo, questo grazie al suo carattere spigliato ed estroverso..
Propone tutta la musica che va per la maggiore, dalla house ai favolosi anni ’70 e ’80,  Revival nazionale ed internazionale, con la garanzia di riuscire a far ballare giovani e meno giovani. È stato probabilmente uno dei primi animatori dopo Fiorello a portare il Karaoke nelle piazze e nei locali proponendolo in modo brillante e veloce.

Ha lavorato e lavora tuttora nei migliori locali e discoteche delle Marche collaborando anche con i nomi dei dj e Speaker più famosi del momento. Negli ultimi anni si occupa dell’organizzazione e dell’animazione a bordo delle Mini Crociere della SUPERFAST.

Il DJ ad una festa di matrimonio è un elemento indispensabile, in quanto ha tutta la musica che si possa desiderare, e necessaria anche per la ottima riuscita degli scherzi degli amici.

207158_1017021759940_283_n25300049_10213016735247205_7197531298973589377_o

– Il Tenore Internazionale David Mazzoni con i suoi concerti :

76629_452172915962_658150962_5539219_1358346_n oie_121756107urqaB9x1016205_10201944021140084_1133192015_n 1098084_10151679498400963_889228897_n 1175280_10151667805985963_733713161_n 10404419_10152684403472392_3795235400275635220_n 14114916_518198021707108_280168515241330861_o 23926370_10210831164354422_3442419939649720573_o

Proposte concerti :

. Duetto con Cantante donna di livello internazionale (Susy Ham, Annie Hall; Margherita Hibel; Roberta Rotelli) e accompagnamento :
Chitarra: Michele Coacci; Basso: Claudio Zappi; Pianoforte: Marco Medici; Batteria: Rodnei Tassi; Violino: Marco Collesi

. Alla formazione precedente c’è la possibilità di aggiungere un quartetto di Archi e numero 4 coristi

. Formazione ridotta con sempre la partecipazione del Tenore David Mazzoni alla voce,  Marco Medici al Pianoforte, Marco Collesi al violino, Michele Coacci alla chitarra, Claudio Zappi al  basso e Rodnei Tassi alla batteria.

. Quartetto Pianoforte Violino Voce Tenore e Soprano

. Terzetto Pianoforte Violino e Voce

. Duetto Voce e strumento o due Voci

Puoi trovarci sulla pagina Ufficiale di Facebook, su  Instagram  e non dimenticare di iscriverti al Canale  YouTube per seguire tutti i video .

– I Mothra “in viaggio con i C.S.I.”

Mothra… “In Viaggio con i CSI” un omaggio alla storico Consorzio Suonatori Indipendenti che vuole evitare lo stampo celebrativo ma, piuttosto, proporre un “viaggio musicale” nelle sonorità che hanno sicuramente influenzato la crescita musicale della band maceratese. Una tappa obbligata, una sorta di passaggio a nord-ovest da traguardare,un confronto non fatto su esecuzione di cover, ma una reinterpretazione di brani che, ancora oggi, possiedono una grande energia e sono anticipatori di sonorità sperimentali e di tematiche che esprimono il malessere della nostra civiltà. Scelta sicuramente coraggiosa e al di fuori degli schemi quella di riproporre una musica di frontiera come quella dei CSI, che hanno mescolato ritmi e temi della tradizionale a sonorità di ricerca spesso elettronica con influenze provenienti da paesi dell’est e ripescato versi poetici e di impegno civile da Fenogliio e Pierpaolo Pasolini.

– I Punti di vista

I Punti di Vista cover-band sono una dance-band che ri-arrangia le hit più famose dagli anni 70 ad oggi, tutte in modalità medley, in stile dance. Ogni serata è uno show rigorosamente live che permette alla gente di rivivere le emozioni del passato e quelle attuali con un ritmo travolgente. Dal 2009 vantano tantissimi live nel mondo delle discoteche, feste, matrimoni, compleanni, animazioni, e tantissime collaborazione con nomi come PLATINETTE, ALBERTO CAMERINI, IVAN CATTANEO, VIOLA VALENTINO, FABRIZIO FONTANA, RAUL CREMONA.

– Disco 80

– I Acoutic Sunset
Pop rock

Chitarra voce, contrabbasso
Chitarra voce, contrabbasso e batteria

Il progetto, che nasce nel 2012, vede Dave alla chitarra/voce e Nico Pol al contrabbasso impegnati in un repertorio che spazia in tutte le epoche e in tutti i generi musicali. Un percorso unico nei brani che hanno fatto la storia della musica del passato

– Letizia Brunetti Sassofonista

Repertorio Standard Jazz 420 pezzi – Smooth Jazz – Leggero- New Age Disco Music- Loange pezzi di Kenny G e di .Grover Washington Suono sax alto-tenore-soprano. Munita di amplificazione professionale mixer-casse-piantane-cavi-microfoni port. -aste ecc…

Live Killers – Queen Tribute Band dal 1992.

I Live Killers (Tributo ai Queen), quest’anno hanno il piacere di festeggiare il 28° anno di musica dei Queen insieme e ancora oggi, grazie alla voce di Daniele Bianchelli, possono vantarsi di riproporre tutti i brani in scaletta esattamente come cantati da Freddie Mercury, nella tonalità originale e con i cori eseguiti interamente dal vivo.

M.A.D Iron Maiden Tribute

Band tributo degli Iron maiden attiva dal 2002 anno in cui ha esordito al Mamamia di Senigallia davanti a più di 1000 persone.
I cinque componenti hanno suonato anche in locali importanti come il Transylvania di Reggio Emilia ed in diversi Motoraduni avvenimenti estivi oltre che in vari pub.
La band ripercorre il repertorio dei Maiden lungo tutta la discografia, dal primo “Iron Maiden” fino alle più recenti uscite, proponendo una selezione di brani che accontentano un pubblico oramai vastissimo sia di fan storici che di quelli più giovani: una carica esplosiva di energia e metal… provare per credere!

I commenti sono chiusi.